Logo RivistadelleNazioni2

Italian (IT)English (UK)

Concerti e Palazzi

Programma edizione speciale 19a edizione 2014

L’evento - ad ingresso gratuito - propone un viaggio culturale nella storia di Roma e del Lazio attraverso una stagione di concerti eseguiti in palazzi d’epoca, ciascuno dedicato alle musiche del secolo di costruzione del palazzo ospitante.

Il percorso inizia dal ’500 e, attraverso i secoli successivi, giunge ad oggi, sottolineando i rapporti tra architettura, storia, arte e musica nelle varie epoche considerate.

Infatti le sedi sono selezionate in base all’epoca di costruzione per creare la giusta ambientazione ai singoli concerti eseguiti su musiche di autori del secolo prescelto e, normalmente, ne è programmata la preventiva visita guidata per il pubblico.

Ogni concerto è anche preceduto da una breve introduzione esplicativa sulle musiche che si eseguiranno, a cura di docenti di storia della musica. Gli interpreti sono in genere giovani ma già affermati artisti, attivi in campo nazionale e internazionale: orchestre, cori, ensemble e solisti vocali e strumentali.

Un testo monografico illustrato – numero speciale della Rivista delle Nazioni – dedicato all’evento contenente il programma integrato con note sulle musiche, notizie storico/artistiche sulle sedi ospitanti e brevi biografie degli artisti, viene distribuito al pubblico presente.

FINALITÀ

Il ciclo di concerti e le visite guidate hanno come scopo principale quello di far meglio conoscere edifici e luoghi storici, nonché divulgare musiche di epoche diverse destinandole a un più vasto pubblico che non sia solo quello ristretto degli intenditori.

CONSENSI

L’evento si svolge ogni anno con l’Adesione del Presidente della Repubblica (che nelle ultime edizioni ha voluto concedere anche una medaglia celebrativa) ed i patrocini del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati, della Presidenza Consiglio dei Ministri, del Ministero dell’Interno, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca, della Regione Lazio, di Roma.Capitale 

Inoltre Concerti e Palazzi, unico nel suo genere, costituisce una valida attrattiva non solo per gli intenditori della musica e dell’arte, ma anche per i profani, in quanto offre un programma musicale vario, estremamente godibile, reso ancor più interessante dal parallelo architettonico-musicale - messo in rilievo nelle conversazioni introduttive e nelle visite guidate - con i palazzi ospitanti, coevi delle musiche eseguite.

I mass-media mostrano notevole interesse all’avvenimento facendo da cassa di risonanza alla manifestazione con articoli sui maggiori quotidiani e con servizi sulle radio e televisioni pubbliche e private.

Nelle scorse edizioni Rai 1 e Rai 2 e Rai3 regionale, hanno dato ampia comunicazione dell’evento con servizi dedicati.



Back to top